La RomeCup di Giusy

Giusy Longobardo, 16 anni, frequenta il 3°anno dell’ITI Guglielmo Marconi di Nocera Inferiore (Salerno), guidato dal dirigente scolastico Alessandro Ferraiuolo.

L’anno scorso, alla sua prima competizione internazionale, Giusy ha guadagnato il terzo posto del podio nella categoria Explorer insieme ai suoi compagni Daniele, Pio e Pasquale e la guida dal professore Giuseppe Amato.

 

image-17-03-16-08-50-1-768x432In gara, alla decima edizione della RomeCup, c’era IGMROB, soprannominato Ugo, un robot esploratore costruito assemblando “in modo artigianale” moduli elettronici, sensori a infrarossi e servomotori elettrici per due ruote ad assi separati. Il team ha curato tutti gli aspetti, dalla riserva di energia (batterie) alle dimensioni meccaniche imposte dai regolamenti di gara, fino al guscio di rivestimento. Ugo è programmato in ambiente di sviluppo Ide (ling. C++) su una piattaforma hardware “ARDUINO UNO” rev. 3 impiegando una logica di funzionamento sviluppata interamente dal team.

 

Il team come si sta preparando alla nuova sfida? Lo racconta Giusy nell’intervista realizzata da Fiammetta Castagnini.

 

Rispondi