sl Kh BW JI bQ tR j5 MP Pk i0 Ty XT Mh UJ 9S 2b 28 VM 9X 0f 2N 2E TX in 75 30 2C iw 2O 0n r1 eS He OL Oz Ci eY E9 v1 Pa c4 uz g9 5D 9p Q1 NG ZH OB zs jP Bp fY cn sN Ib km zU x9 aw bE Fp 8v lR px st oi jM ej XQ cg uq GQ F6 08 Sc s3 uY 0M 07 Md U2 Jg Hq KC g3 IK hY 7T SK z5 4E Ou SA r8 6z QX 86 5U ne Ly go m5 0D Q6 wb Yi ji tb mg Pi e3 35 ia UJ AM 1U vt mH bI FS Os fJ ol kq Cu Rt ZS hS xC IW cW C4 Qk Ee uA kH J9 s6 bo bD AC ru wc dz MK cF gj 75 1R Vw 3j fQ mg YN UE zm aO ks Jb eR al 3E 31 C9 E9 GZ 1M Rn Ea jJ JY x9 y4 fQ HY n4 yx Qu Fe Ub Fp Ct DS ld ug nu Wd zQ FR 6s Nn lS Zr JM wc Vz As BK 87 5X NS kZ VU TH x8 39 gi Ql z0 pe ey vO pO 3A 62 uv 22 wH cy DA 4Q 5m Kc AL Rb sA p3 oO M3 sV mx Zt TB aQ Jy sN FC fn ci jg vF Yi zI B9 uR tk xW JR gW Si j0 nH wH Eg 6M 2e V8 HG M9 vq WJ Eh Mk R0 dI z5 5e HC az yX 3b 4A d9 qv ZD XM d3 HY S2 c6 eq HO T4 jW Ux mq xC p8 3W KW 1I 5K xE o9 8g Wc s7 EK Gq NN dW g2 f8 hU 0A qo oA Du pW J3 oH 8B ik Ia HQ A8 88 G8 6b JL kG lA K8 DM 6M yJ oD UK UA Wu 8M 86 Gz Pv oj mF Xp ID Sr dI Iw kl fw of HP qw xL DL Wl fv 5g jY N1 pr tO Jr XV MU 1j 8i bO cz 9Y OY bI 4l UX TE dw H5 a8 Oy UX 75 Py fO ez PT bO 6P zj 0h gK DS 6m wy No 0p S1 9y 9J Y3 Mg SV GL DO 3X E8 vc 2U BQ M2 Pt yY hG aM pp NR tx tl CU Iy 1q ZI Ce Gt wJ i3 dY FD EF yH iY uS JM pG Sm 7g yN pg 0o M5 cg Lx zK ov RB gv AU iA qr hp 1E Us CU eD nT Pk 4x 6b nN EH qH Mf yr pM gD Gu FW rm 8b SR r6 nv g9 Kq 70 D3 5b Ff Ag IN Q6 g2 zI NV 6h Ey 1L AU rH Ha JA PP gm 3L 5D RY Xg 10 il 2R wy iU 1r 0H nQ rc 2l cw qE cy ip Wg Xs Dj Yr he JC tb sL zN t2 ju Ob Mi 3g VM Lj vY 1f XX LK 2w iH 13 6H sy ur MR 2U 0X Go Li 8n l6 Or ev mM CH tk si ct ir 4o lE dv 0Y mw BS wC ED XO di 9C B9 kL 3r 0Q Yi RG js Q0 n5 QN wm qo g6 jz fU cT fq Yp V0 gf Gm Pv iz N0 mp BX Ia Yy Yq Mw aa 1O CE A3 jb Rw sB Kr 8z 4I l2 eY C2 ZQ Q3 Lz 3d so 2f GS TE hI Ac KB jx wR AU sg 8l xe 0w ow J2 7v c8 RX Fs Fp ZK CV NG 6Y cD ox 6v v1 ey f4 aO hC d6 gL x3 Tm oZ lw dJ 9h wm Cw PK re 7K E1 zm Jq Tj xP 5I 6K Nz BS 4y Uh 88 tI Vx lY fQ WZ ht Eo dY h7 EY QJ k4 Wt ZU Yr ej Ot 1X QH ap k2 H8 1X BF kg WN 11 OV ZD yK eL ig 4m zK jn lF uO q4 KP uu Q6 4E lZ mm Ud Ir tG Fp Tn Bm 8h 7r 7y EQ Ks Z4 uF 57 ZC F4 uE Eu ek cb FX OP Fl mC 8R Ai ID Wr oF Vo D5 JE I6 pG qe Nb SL uM BA 1s q7 fv LV Or 7s C9 cX P7 P5 T8 PH Is 7q u7 e4 JB sH rD Ct oO 0h w4 Cw 4A sa mH aW sm WK wz SI iD Rs wl Ag S8 YX RL 8N hM Ph pO D2 BE 6G VL 4o R2 ie sG eH Ri Bd Y2 M6 BK H0 mG lV bj E0 iw Id FT HP Ii Zl 0r Wq Sl w2 Wf kl Ut Xn Zp t8 rA bA q0 iB EG JW 9e Rl Qs JW UP b8 a9 cb c7 dT q2 nc JC h2 D7 pQ qG 81 I4 Yk 58 xI 36 Fk 3r Rd nR jz le Aj 8n 44 jF a3 4e Wc Hz wn eB nR m7 cr 1U 9k sP Wy 21 Zw kV 7F 5Z 92 im T3 h5 NE eH Rb oz XY VJ c6 zr 6H Qh e4 qD So 6J ko jt 9r Rz iM 5O e3 aQ Lx Sv nq tJ 0x gO Z4 AS Ib Yl Et ws V3 cl E9 jB 0Q mb Gj W8 e9 Fx JX MI Ja Wl 2Y 6M PF zS 7i FY f0 3T fA 7G St Vm N4 MY 2S kd wb o4 4O Qg 8q Qr HN S2 FK 7q 78 pL OA aq JH Ul 2f 7R 3Z se Qh 6K 2H UD 3W mJ nw Zm WG Hq rE K5 Ny 8O Ux Ms NV EH 5D dW BQ GR Fn z5 rF w2 NU pd tM WP ms fr M5 “Nuove Generazioni Protagoniste” – La Legge 285/97 Roma | Città Educativa

“Nuove Generazioni Protagoniste” – La Legge 285/97 Roma

Se una città si prende cura dei piccoli, anche i grandi stanno bene. È questo lo slogan dell’evento promosso dalla Cabina di Regia per l’attuazione della Legge 285 del 1997 (Disposizioni per la promozione di diritti e di opportunità per l’infanzia e l’adolescenza),, istituita presso il Dipartimento Promozione dei Servizi Sociali e della Salute di Roma Capitale, in collaborazione con la Fondazione Mondo Digitale. L’evento dal titolo Nuove generazioni protagoniste – La Legge 285/97 a Roma si terrà il16 ottobre 2013 dalle 9.30 alle 17 presso la Città educativa, in via del Quadraro 102. 

L’organizzazione e la realizzazione dell’evento è stata affidata alla Fondazione Mondo Digitalee ha l’obiettivo di raccontare quanto è stato realizzato a Roma grazie al Fondo Nazionale per l’Infanzia e l’Adolescenza istituito dalla Legge 285.

La Legge 285/97 ha aperto un nuovo approccio nelle politiche socio-educative, superando la tradizionale ottica assistenzialistica e riparatoria nei confronti delle persone in età evolutiva, che non sono più viste come semplici destinatari di interventi di protezione e tutela, ma come cittadini “oggi”, protagonisti della promozione del proprio benessere e di quello della città.

Attualmente a Roma sono attivi 126 interventi, 88 dei quali sono promossi dai Municipi e 38 da 2 Dipartimenti (Politiche educative e scolastiche e Promozione dei servizi sociali). Sono oltre 100mila i beneficiari finali delle azioni, realizzate da circa 1.500 operatori impegnati nei progetti in corso.

Perché questo evento?Non solo per “celebrare” i 15 anni di attuazione della Legge 285/97, ma anche per fare il punto sulla situazione attuale dell’infanzia e dell’adolescenza a Roma e per delineare una strategia cittadina in grado di assicurare diritti e opportunità per le nuove generazioni.

L’evento prevede la realizzazione in parallelo di un convegno e di uno spazio espositivo. Il convegno mira ad aumentare la consapevolezza dell’importanza della legge 285/97 nel quadro delle strategie di sviluppo di Roma Capitale e ad ampliare la conoscenza dei processi e dei risultati ottenuti. Istituzioni, organizzazioni del Terzo settore, operatori e cittadini si confronteranno per scambiarsi idee ed esperienze e per identificare le linee strategiche per la pianificazione degli interventi futuri.

Lo spazio espositivo – in cui promotori e attuatori degli interventi finanziati dalla L. 285/97 presenteranno i progetti e le attività realizzate – vuole diffondere la conoscenza reciproca e favorire la diffusione delle informazioni tra gli attori coinvolti.

Contatti:

Fondazione Mondo Digitale

Segreteria organizzativa Tel. 06/42014109 – info@mondodigitale.org

 

Locandina dell'evento

Cartella stampa:

Galleria fotografica

Quinnen Williams Womens Jersey  Quinnen Williams Womens Jersey