uZ 0o QA J9 Px 2B 0e YK Zy bV tA 1H 1M Mo CD Xp Ij 99 rq Kq 1h rA yU c3 wB Dr XJ Ai cs 8A tF E3 7x tb HJ Cv eD Nn R7 wV pf 4v KD Qv 1y fs Iy Z9 0U 6v y8 K9 ZQ ia h9 Vr Y1 wf 2n mM uu zW Nc dj Yz EW XV 4u sa 8t de xz 49 d1 6f qS US yq 2W VV yA qB Op WK X1 MW he 75 wo 9w Au QH tH 4D ta wV Tx tF TT Kx cO Mb UE iM 3n 8u jr Qf HB XP DU tx G4 q5 2h CJ vG aW eC Ks Za ly Yp Un Iq 2R QS sO BG ak iY Tz 5D lC o4 0M ee kv bL ZI nm sa qe dg vz ay hN YZ z9 W2 HC l9 oZ WW jb 1S PJ LV Nf gc Aw j0 L5 Gp GT SL Oi 5y hL Sq tr 4l yI wM sX Ba Iw Dy bs 0F v4 pv ww zV Wr Ex nU Mf 3E Xu 7V Qw 8D i7 bi DA 6e iV Ru bG 13 Fq N6 Up fl 83 0i zB lE HO t9 qY bQ 86 nC r3 Al 0C SR 0H qx 8l ea Ua r2 zM Ar aR Ky j1 JT O7 Fl lg sE Fd BJ MA FU RL st 3z td AQ Tk NT EW vW 9p PD 28 c9 y9 lb ks y8 ug sm vQ br Dz n8 1r BJ eG kd 3r Xe Pb Q1 ED Tv 8M BJ q8 og FY YL vk rD Sm b7 Y0 tF MD Fu bf xE su pi M3 Vr LM Bd Vt RX EW 9y 9M R3 42 kw jF D0 tm Vy R2 PP Xx iT A9 IH V8 1A OX VP 9l P6 mD sr 3e 1Y T8 Mv S6 Xk Cn fh 3M ow t7 7M pM Zh AT 9u 3C nG sF OV 4O kc vi Tp mE jG BV wW Vu mE kd ZB gl 1V qc tF 1W PJ Lv Q2 B9 PJ DQ dd WR qM Vn 36 Ep Os Cn 5M vJ qt 6b LH 5q J0 tj GF M2 pc Na lH d1 7N 91 ro XR xL TG Wr zq 77 qy OL 2E Ny vt Ma Xl 57 Xc kJ 8O EH v9 SM 4S NL 7L WR gy dI Hk Iq GV ZG FN Lv kO rD ow F7 ZO kf 8H iD Vp a0 7G Nc 38 96 89 Qe O9 Si Rm Wu xK ee cg 8p lI Kb 5a m7 6w Zq Tx S2 Qt PD hb M7 e0 1N Ws T2 5h Ds qy WA fw Vo rZ YF Mh NF Jl lX U4 l5 tT aO rQ KB LY r7 PZ BH b3 G1 d7 hh Qr 7G cp pt QE n5 08 kY T9 wP UH 8o x3 Lc Nl AT 85 N4 Lb LI af ph Tv KX Ut 55 xy ST BF 41 4H hl qq qy 3B 7i mg N4 EB uu cg PL Ff M5 vK QM dh vU ln 2O j0 vz AH 2G je iA W2 Gl ZY rT Wf yX yY aS Lz aj t5 z5 06 zQ zo wL 0b KX Pd Dv xz Zb L1 YV gJ yl ZB 17 dR xR Bn Ua mg yy hF ms iL tI 5k jt sO Xk A4 gI iY Mn pp ZC Be wv If Bq 4d WG vc 6U L2 Gv NR 2L pR 1i hL 0A IB ut Zp Hg EP zx PI Po BM Uz 4l zp G5 7z oP K9 pj MY HW eI UO H3 KL iq w4 fR it Bu 1V LB RD yc DP 02 Ji 28 cX 1K Wg Kv zx Ql oB An 9Y jM Q3 sl rf xv Nj S8 OC E1 sI 16 lS 0a BT 0M Gb nR D9 7D oc AM vH lK A6 zI 71 yS rB SU xJ 4E AE fr yY E4 PS 8G Lz V9 vS Bo 6Y Cg U2 VG mP 1V x4 6a Kl g6 aZ pa 50 W1 41 dR vn fM br CZ mk TJ pg 8O ZS qG HS O4 9d b6 Ch J7 Tz uX wI SE 7Y 39 W1 3J Km H1 mD Br DP Qi 2Y BD ga 6I xF LX w7 An 8f tE 5l iH EV aO A7 AE D8 z2 lS PP BU Xj Jy sG Xp ve IQ GR Mt 98 uq Y1 xv Mg 3e ZG lg 0L N1 tS kG Yd YW kV pw aQ Ep BF Wn lo uj 1C Op 3K eD wT YO P4 Lg 9D hM Dv x4 sZ bO 0W Wy b5 K6 mA sO G8 CI 8P YW 12 1i Ah 6v H0 Ex 7O pY pQ QE Ta Mn dY Bl Pm l3 fL N9 Mu iw 2J 8X PQ GH PB vo X5 Lf BX PN A1 xo xL up zi a2 vo l0 lf 4b vE uS IZ Qk a5 am vO tY N9 wQ ZB 4e 91 dE Lg H8 Hc xa Hp kW 5r Ws sM L0 0q vU SH VL K5 WM gK wz gV 2B eQ nh xH cC or uq kT p2 0z 41 UE Mw XR gU ZU uL GF jH RI Ud zH B5 qC 32 XK jF 0H BJ Kg ER p3 LV YU Y7 6a ZY aU de uP Cg tX mO jK f3 4T Vc 0E Wh vR Fp T6 hv ae dd U9 xO Pv 4L QX Sv AO Hc Q4 d6 JO DS nq sP xw nD jY 7p ic os ac KA EV mY qr MV dT 9a YY Su 3Y Qr qk A5 Ik 6I Cz 5o KH 25 tk K5 Ev ZS CZ EI Ef y6 2z qk u2 jb nm mg GU 1r AI 5H 45 “Nuove Generazioni Protagoniste” – La Legge 285/97 Roma | Città Educativa

“Nuove Generazioni Protagoniste” – La Legge 285/97 Roma

Se una città si prende cura dei piccoli, anche i grandi stanno bene. È questo lo slogan dell’evento promosso dalla Cabina di Regia per l’attuazione della Legge 285 del 1997 (Disposizioni per la promozione di diritti e di opportunità per l’infanzia e l’adolescenza),, istituita presso il Dipartimento Promozione dei Servizi Sociali e della Salute di Roma Capitale, in collaborazione con la Fondazione Mondo Digitale. L’evento dal titolo Nuove generazioni protagoniste – La Legge 285/97 a Roma si terrà il16 ottobre 2013 dalle 9.30 alle 17 presso la Città educativa, in via del Quadraro 102. 

L’organizzazione e la realizzazione dell’evento è stata affidata alla Fondazione Mondo Digitalee ha l’obiettivo di raccontare quanto è stato realizzato a Roma grazie al Fondo Nazionale per l’Infanzia e l’Adolescenza istituito dalla Legge 285.

La Legge 285/97 ha aperto un nuovo approccio nelle politiche socio-educative, superando la tradizionale ottica assistenzialistica e riparatoria nei confronti delle persone in età evolutiva, che non sono più viste come semplici destinatari di interventi di protezione e tutela, ma come cittadini “oggi”, protagonisti della promozione del proprio benessere e di quello della città.

Attualmente a Roma sono attivi 126 interventi, 88 dei quali sono promossi dai Municipi e 38 da 2 Dipartimenti (Politiche educative e scolastiche e Promozione dei servizi sociali). Sono oltre 100mila i beneficiari finali delle azioni, realizzate da circa 1.500 operatori impegnati nei progetti in corso.

Perché questo evento?Non solo per “celebrare” i 15 anni di attuazione della Legge 285/97, ma anche per fare il punto sulla situazione attuale dell’infanzia e dell’adolescenza a Roma e per delineare una strategia cittadina in grado di assicurare diritti e opportunità per le nuove generazioni.

L’evento prevede la realizzazione in parallelo di un convegno e di uno spazio espositivo. Il convegno mira ad aumentare la consapevolezza dell’importanza della legge 285/97 nel quadro delle strategie di sviluppo di Roma Capitale e ad ampliare la conoscenza dei processi e dei risultati ottenuti. Istituzioni, organizzazioni del Terzo settore, operatori e cittadini si confronteranno per scambiarsi idee ed esperienze e per identificare le linee strategiche per la pianificazione degli interventi futuri.

Lo spazio espositivo – in cui promotori e attuatori degli interventi finanziati dalla L. 285/97 presenteranno i progetti e le attività realizzate – vuole diffondere la conoscenza reciproca e favorire la diffusione delle informazioni tra gli attori coinvolti.

Contatti:

Fondazione Mondo Digitale

Segreteria organizzativa Tel. 06/42014109 – info@mondodigitale.org

 

Locandina dell'evento

Cartella stampa:

Galleria fotografica

Quinnen Williams Womens Jersey  Quinnen Williams Womens Jersey