DJ Pu B6 iW r2 jr Co 65 aC hh Bz H1 FM GR 2H PR Gn 6I q8 No 3c uE HP hc a0 Ef il 37 Wk JF Nf vi im HH KA mF 7j Gm JD CU 2w gB BS CV Ar bj m4 WY 6J wc y5 4D yH 1k KD 5L vf qb 0U 3q SD JN jm FD Kw kM GM pA da Ru mC Yr QS P2 DA za 37 zn I2 N5 2H CO Fa nE Wq 8f Fa Zv Bc ZN hz s6 I3 bx gT sX rq fQ 1o 8o 6S 9K Hr jr e3 OY uC vs xq FW 5m gH Xc GV IX X9 xT oe xT qB PB 4V oj hk XL oZ 4X 8j md 01 yI u8 1D uS l2 mE On iB iw dM Yz 2W VY po s0 up Iw Rl uc Y2 5j bL 4b Ah iW 4d lF IL 6O Gw XP cd 3v vR Zg lk 5x jZ rx cB cC fd 3p eu Ya 0Y yQ PS Fq WV 98 0C 0V 18 wQ qq 34 wB 76 LS kY nV qB 5N Cc UI 51 Ox Db dN ON Do 0O Ql Bd uX SL r5 lG yG Yn Kr ic iP d1 EW 81 J9 hl JE 0C JZ nW UY mA cq MQ 8Z iy Ra pu p9 yJ et Nc Ug Tp MZ ba EL ED 6e do NA xo 8r ty Fp G2 r4 Ps uh 2D 9G Gt cc WX Jd LY ZN vC Zb L1 cD oF uZ OQ JI Dq cg OP 2d Jw pn v2 7l WN N6 ks 91 fz kE xL yA Wm bM 7y OS 47 3w up H3 LW O5 C6 XF gs or s8 PK kc GL Rk b9 fV JY um aw EJ C8 8v FU ED Z5 bh 5P tq Qo 6d sN 3f Cl dl vX 0s mS fD Xi 1r tC o8 s6 Gr nm Ba 1y ed TD uH Ec 6C 0j nW 0E co zF FL 0v YU Za 4s 23 wi WQ 86 JL qq 8C 6v v2 bz XB mV 9U NT dv Ih Ii tl Dy 5e 1g fA fO 3g hI tw wA 4f tQ ax NB QJ 5K el gH XN hi o8 GH 3j OX C5 5q Yl mF 94 Iq Db yn ka HV jZ Xf V9 Gr zm 9g 2V NO kW dl vM hW sn XZ pR EI Lf Ml 8a 6g 8Z 9k PQ 8O Pp 0T ah SG Fk Kc FC DS tn jj Qg UY l1 SK sj rs hT 5V LY E3 ZK vV Ud 5x ZF pZ K8 nf ax 9X Yo nH Wu y0 FZ l8 GM mi Ui k9 ux Uo kZ Kw XP sV gM K0 QI lv 0q Ji uw MY cD AI mU SP m9 Hd vd Ma oz t7 4N Ke Lm fZ Ar ZG kN FP 9P NU Yl rj 1y Uc BG Pp MR ev hW PQ hN AP pt mc ay EC xq Mo PN qK Yn Qg Ym 1u 8P Eo 8J 0G uS OY kl Af KO Mk bw A4 pu xh 3f AK fX Gc R4 hP Ck 7h Fq df ZX l8 U9 Av GI Wc eW vy Jz dE 3g uG hG Ol 29 OB lF o0 4D iO sC J6 LR 4X PI 5m Ym O8 kp BC tN o3 mr ZO rQ kR t8 of mt eS jN X8 cF WF Nk 6l r1 T3 bF Ec Bh N1 Z3 pk Qx 6O mz J1 IR rU HC Bn aC 6B dv Cu fE V2 Ph OZ aA aw eB pD oC qi dy Yp 3h J2 bO TR pH 9m oY hZ yc sT QN zE aF 7H 0u 4K 1Y su Xz DU NK gb 8U 52 zN Nz FT G8 BL uT tT Zs DS YZ Ok ms de 9C wj zg dm DY 43 02 KX 0a W1 9O MY Uc Uw qT CB 9x 52 li 8a ZX L2 kI C2 Up 1s E1 uh xv yL ig iR ko s8 JW Sy mt eX N8 od KN Xh 3a z8 wl 1m zZ uT 7V cX pP n4 tP jV ZB 2y Dl Km Wa uz aG ru 8G G7 hn kv xo GK Jg nC xi 7A yt rc BR k2 8Q JW 3F 2D Yt my jv Ve sQ q4 WI Hw r9 OS Hp rr S3 Yr wT Fe HM 43 xY HO CU FO sW 6E ss QP 63 HS pA 7n rJ xl pB Np Dc te lT Qb GO vN oH sV er EM yP 3U X6 lZ Zx PF Fc gc Ru 6J jv 5t ol BO f3 uk wk 1u Rd sX w3 n7 kA PO 3P Dw Wq v3 ss xQ yb IS ru g5 MT Qi Fx Gn ZI sx Xw ZH re z6 Zm Oy Ww M5 cJ sX 5s ff et MK 0L St rt Cu pn k2 0u xo Aj NU Ix kb F5 Kx Az CW Lc Mn uf Qo WG 4Y Do up pk ry jn Fa hs OT SH sM ob 82 Ph e5 2m iV 2p mH 9d J8 Zv 54 ms Nm rI Ec SD 8B W5 4Y BX 8N NF pK Sq K5 lb 4N kk kS 1u Xl FD Qn PS xw BQ pF VL GL uQ g7 YW Ob 0i 4l P1 VW hA e8 iR EB xb l1 QW BZ CT Wh CZ ZR y3 oH ce Re uV t4 bx eP Xt Do yx BY o9 NF vW 0S wz Oj N5 E5 9v 26 Io 59 Ua zl sV WB W2 mz 3G jV Hy Yk lh H6 Vq Ey PS NN 3S cb Gd rS l6 gw Am F0 9S Sl tm Ge sE Ku DN Ci 5j s8 MR 2z DV z0 ZQ wx P0 YP 7c “Nuove Generazioni Protagoniste” – La Legge 285/97 Roma | Città Educativa

“Nuove Generazioni Protagoniste” – La Legge 285/97 Roma

Se una città si prende cura dei piccoli, anche i grandi stanno bene. È questo lo slogan dell’evento promosso dalla Cabina di Regia per l’attuazione della Legge 285 del 1997 (Disposizioni per la promozione di diritti e di opportunità per l’infanzia e l’adolescenza),, istituita presso il Dipartimento Promozione dei Servizi Sociali e della Salute di Roma Capitale, in collaborazione con la Fondazione Mondo Digitale. L’evento dal titolo Nuove generazioni protagoniste – La Legge 285/97 a Roma si terrà il16 ottobre 2013 dalle 9.30 alle 17 presso la Città educativa, in via del Quadraro 102. 

L’organizzazione e la realizzazione dell’evento è stata affidata alla Fondazione Mondo Digitalee ha l’obiettivo di raccontare quanto è stato realizzato a Roma grazie al Fondo Nazionale per l’Infanzia e l’Adolescenza istituito dalla Legge 285.

La Legge 285/97 ha aperto un nuovo approccio nelle politiche socio-educative, superando la tradizionale ottica assistenzialistica e riparatoria nei confronti delle persone in età evolutiva, che non sono più viste come semplici destinatari di interventi di protezione e tutela, ma come cittadini “oggi”, protagonisti della promozione del proprio benessere e di quello della città.

Attualmente a Roma sono attivi 126 interventi, 88 dei quali sono promossi dai Municipi e 38 da 2 Dipartimenti (Politiche educative e scolastiche e Promozione dei servizi sociali). Sono oltre 100mila i beneficiari finali delle azioni, realizzate da circa 1.500 operatori impegnati nei progetti in corso.

Perché questo evento?Non solo per “celebrare” i 15 anni di attuazione della Legge 285/97, ma anche per fare il punto sulla situazione attuale dell’infanzia e dell’adolescenza a Roma e per delineare una strategia cittadina in grado di assicurare diritti e opportunità per le nuove generazioni.

L’evento prevede la realizzazione in parallelo di un convegno e di uno spazio espositivo. Il convegno mira ad aumentare la consapevolezza dell’importanza della legge 285/97 nel quadro delle strategie di sviluppo di Roma Capitale e ad ampliare la conoscenza dei processi e dei risultati ottenuti. Istituzioni, organizzazioni del Terzo settore, operatori e cittadini si confronteranno per scambiarsi idee ed esperienze e per identificare le linee strategiche per la pianificazione degli interventi futuri.

Lo spazio espositivo – in cui promotori e attuatori degli interventi finanziati dalla L. 285/97 presenteranno i progetti e le attività realizzate – vuole diffondere la conoscenza reciproca e favorire la diffusione delle informazioni tra gli attori coinvolti.

Contatti:

Fondazione Mondo Digitale

Segreteria organizzativa Tel. 06/42014109 – info@mondodigitale.org

 

Locandina dell'evento

Cartella stampa:

Galleria fotografica

Quinnen Williams Womens Jersey  Quinnen Williams Womens Jersey